C'era una volta una donna, giovane ed energica, di nome Berta, che veniva dalla Val Sarentino. Poiché la sua terra offriva poco lavoro, Berta dovette lasciare per qualche mese il marito e la figlia per accettare un impiego sulla vasta e verde Alpe di Siusi. Lavorava duramente, nella baita Ikarus. E lì, Berta si innamorò nuovamente. Di un luogo. Di un luogo in montagna, che era anche un luogo di immensità. Terreni montani, prati, pascoli. Già, in questo luogo sull'Alpe di Siusi, Berta aveva lasciato il cuore.


Leggi tutta la storia:
C'era una volta una donna, giovane ed energica, di nome Berta, che veniva dalla Val Sarentino. Poiché la sua terra offriva poco lavoro, Berta dovette lasciare per qualche mese il marito e la figlia per accettare un impiego sulla vasta e verde Alpe di Siusi. Lavorava duramente, nella baita Ikarus. E lì, Berta si innamorò nuovamente. Di un luogo. Di un luogo in montagna, che era anche un luogo di immensità. Terreni montani, prati, pascoli. Già, in questo luogo sull'Alpe di Siusi, Berta aveva lasciato il cuore.


Leggi tutta la storia: