Un nuovissimo team di cuochi altoatesini porta con sé soprattutto una cosa: una ventata d’aria fresca! Ed è proprio quest’aria a soffiare attualmente nella cucina dell’Hotel Icaro. Eppure la brezza alpina non viene mai sola, eh no! La natura circostante entra con lei in cucina e si fa spazio tra i fornelli!

Una ventata di freschezza che porta l’Alpe di Siusi nel piatto. Ed entusiasmo a cucchiaiate! Stimoli nuovi, allegria, amore. “Fatto in casa!”, questo è il motto della nostra cucina. E ancora “regionale, fresco, naturale”. Le “tagliatelle fatte in casa con ragù di selvaggina” sono più di un gustoso piatto di pasta: sono un omaggio alla natura. All’alpeggio! Perché è lo stesso padrone di casa, un appassionato cacciatore, ad aver selezionato di persona la selvaggina nel bosco. La “zuppa alpina di uova con timo, limone e formaggio di malga” è una tradizionale pietanza contadina, rivisitata in chiave originale. Gremolata alle erbe, frittata di pane di segale duro, zuppa di gulasch di manzo limousine allevato a Castelrotto a chilometro zero. Questa è la nostra cucina di montagna, interpretata in modo artistico. E servita in tavola ancora fresca d’alpeggio!